Maimeri2018_3
LOGO_Maimeri_2018_3-1

Dal 1920 a oggi il mondo dell’immagine ha subito una delle più grandi rivoluzioni che la storia dell’arte abbia mai registrato. Basta scegliere tra i tanti linguaggi quello che è più vicino al percorso didattico che la classe sta seguendo e adottarlo per progettare un elaborato che vuole essere un grande gesto di arte collettiva che include tutte le scuole italiane. Tecnica, linguaggio, rappresentazione e tema sono assolutamente liberi, li sceglierà la classe. Perché l’arte è libertà di creare, di inventare, di pensare oltre i confini, per porre attraverso un gesto estetico domande profonde a chi la guarda e a chi la sperimenta.

Rispetto alle precedenti edizioni, come espresso nel bando, viene proposta nuova dinamica di partecipazione con l’invito a preparare un elaborato collettivo – coinvolgendo una classe, piщ classi o tutta la scuola – in forma di tavola, dalle dimensioni di 150×100 cm.

In palio 30 maxi forniture di materiali LYRA per le tecniche secche e carte Canson.